Cerca

Wedding surgery: la nuova moda direttamente dagli USA

Wedding surgery: il ritocco prematrimoniale

Si chiama wedding surgery ed è già da tempo una moda negli USA. Ora sta prendendo piede anche in Italia, specialmente nel sud. Si tratta del ritocco estetico in vista del matrimonio, evento per il quale tutti vogliono essere in perfetta forma fisica e più belli che mai. Specialmente gli sposi. Per questo ricorrono alla pratica del wedding surgery.

Anche coloro che organizzano i matrimoni stanno offrendo ai loro clienti questo servizio. C’è di più; parlando con diversi professionisti del settore, sia wedding planner che chirurghi, è emerso che non solo gli sposi ma anche le mamme e i papà vogliono un ritocco estetico.

Fra gli interventi più richiesti il lipofilling con il risultato di avere una pelle più idratata e luminosa. C’è poi la liposcultura che darà effetti sulla silhouette mentre mastopessi e mastoplastica additiva doneranno un décolleté degno di una scollatura a cuore. Gettonatissime sono le iniezioni di botulino e filler che si possono fare anche un mese prima dell’evento.

Naturalmente, l’intervento di wedding surgery dovrà essere pianificato per tempo altrimenti si rischia, per il giorno del matrimonio, di aver ancora cicatrici e tumefazioni. E i chirurghi della bellezza stanno riorganizzando il loro listino a favore di questa nuova tendenza.

Quindi per quel giorno,  non solo il fotografo, il parrucchiere e l’estetista ma anche il chirurgo plastico.