@treminuti > Storia > I serial killer famosi della storia

Categoria «I serial killer famosi della storia»

Albert Fish: il serial killer detto il Vampiro di Brooklyn

Albert Fish: il serial killer detto il Vampiro di Brooklyn

Albert Fish, negli Stati Uniti è considerato tra i peggiori serial killer del XX secolo. Per la sua brutalità e modus operandi venne soprannominato il vampiro di Brooklin. Era un omicida seriale pedofilo e per le sue gesta diffuse il terrore mutilando, torturando e mangiando alcune delle sue giovani vittime. Albert Fish, il vampiro di …

Charles Manson: guru di una setta di serial killer

Charles Manson: guru di una setta di serial killer

Pur non avendo mai ucciso direttamente non può mancare, nella lista dei serial killer più famosi della storia, il nome di Charles Manson. Guru di una setta di serial killer da lui fondata, alcuni dei suoi appartenenti cominciarono a uccidere brutalmente senza un motivo. L’ordine di commettere gli omicidi proveniva direttamente da Manson. The family …

Anatol Moskvin, il collezionista di bambole umane

Anatol Moskvin, il collezionista di bambole umane

L’accademico russo riesumava i corpi di bambine, le mummificava per poi trasformarle in bambole. Non può essere considerato un vero e proprio serial killer Anatol Moskvin, il collezionista di bambole umane. Per quanto è dato conoscere non ha materialmente ucciso nessuno dei suoi feticci. Dopo aver dissepolto delle bambine le mummificava, le vestiva e le …

Vlado Taneski, il serial killer giornalista; scriveva articoli sui suoi crimini

Aveva un comportamento bizzarro Vlado Taneski, il serial killer giornalista; scriveva articoli sui suoi crimini sulla testata per la quale lavorava. Grazie a questo suo comportamento fu identificato, in quanto descriveva particolari non noti che solo chi aveva commesso l’omicidio poteva conoscere. In questo modo, gli investigatori hanno avuto terreno fertile per sospettarlo. Quindi, indirizzando …

Josef Mengele: il serial killer medico nazista detto l’angelo della morte

Soprannominato “angelo della morte” il dottor Josef Mengele, il serial killer medico tedesco, avviò un programma di eugenetica per il raggiungimento dell’igiene razziale tanto invocata da Hitler, uccidendo circa 3000 bambini La guerra è sempre fautrice di atroci aberrazioni perpetrate da uomini senza scrupoli né coscienza. Uno di questi è, senza dubbio, Josef Mengele, il …

Zodiac: il serial killer USA enigmista

Zodiac, il serial killer statunitense così chiamato dalla firma sulle lettere di sfida inviate agli investigatori, non è stato mai identificato. Il serial killer dello zodiaco, studiato e mitizzato, ha alimentato e influenzato la cultura popolare statunitense. Questo misterioso omicida seriale non è mai stato reso alla giustizia, nonostante gli statunitensi abbiano tecniche investigative all’avanguardia. …

Richard Trenton Chase: il vampiro di Sacramento

Il serial killer Richard Trenton Chase fu soprannominato il vampiro di Sacramento perché affetto da sindrome di Renfield: provava eccitazione all’ingestione del sangue. Un essere brutale Richard Trenton Chase; provava un eccitazione compulsiva che lo portava a voler vedere, sentire e ingerire il sangue. Per assecondare questa perversione patologica – denominata sindrome di Renfield o …

Tsutomu Miyazaki, il serial killer giapponese ispirato da una serie TV

Se non fosse realmente accaduta la vicenda di Tsutomu Miyazaki, il serial killer giapponese ispirato da una serie TV, sarebbe una storia grottesca. Purtroppo i fatti avvennero realmente e l’omicida seriale giapponese commise i suoi omicidi proprio influenzato dalla TV. Spietato e cinico, oltre a infierire fino alla morte su 4 bambine, Tsutomu Miyazaki tormentò …

Nikolaj Dzhurmongaliev il serial killer Kazako noto come metal fang

Stupro, atti di smembramento, mutilazione, necrofilia e cannibalismo, tutto questo ha compiuto Nikolaj Dzhurmongaliev, il serial killer Kazako noto anche come metal fang. Tale nomignolo deriva da un impianto di denti in metallo bianco costruito sulla sua arcata anteriore. Molte le vittime del pluriomicida, almeno 50 accertate. Uccise con estrema disinvoltura, senza provare emozioni. Dava …