@treminuti > Salute e benessere > Richiami per prodotti non alimentari > Inchiostro per tatuaggi colore giallo cancerogeno – richiamo dal mercato

Inchiostro per tatuaggi colore giallo cancerogeno – richiamo dal mercato

inchiostro cancerogenoCon nota del 11 dicembre 2017 il ministero della salute ha disposto il ritiro dal mercato di inchiostro per tatuaggi di colore giallo. Secondo le analisi contiene sostanze cancerogene ed è pericoloso per la salute. La stessa nota è stata trasmessa al RAPEX per i provvedimenti di diffusione in ambito comunitario. Il prodotto, rinvenuto in Italia, è stato richiamato dal mercato perché cancerogeno.

Nel pigmento per tatuaggi, in base alle analisi, sono state trovate ANIDISINA (CAS 90-04-0) in concentrazione pari a 97 mg/kg e TOLUIDINA (CAS 95-53-4) in concentrazione pari a 126 mg/kg. Si tratta di ammine aromatiche le quali, secondo le direttive comunitarie, non devono essere presenti perché provocano il cancro.

Le autorità italiane hanno disposto il ritiro dell’inchiostro per tatuaggi di colore giallo dal mercato, imponendo il divieto di circolazione del prodotto.

L’articolo è denominato Pigmento per tatuaggi – Lighting Yellow, marca Eternal Ink. Si tratta di una bottiglietta da 30 ml identificabile da numero di lotto 16488. Il produttore è: Eternal Ink. Brigton 7987 Lochlin DR Michigan USA. L’inchiostro per tatuaggi colore giallo in questione è importato in Italia da Ditta Tatto Supply Max Signorello S.r.l. Via Albisola, 31 Genova. 

Sull’argomento: Inchiostri per tatuaggi tossici ritirati dal mercato

Il campionamento è stato effettuato dall’ARPA Piemonte in accordo con la ASL AL presso DIAMOND & STARS TATTOO, Via Dante, 67 Alessandria (AL). I risultati dell’indagine hanno richiesto i provvedimenti di richiamo e ritiro del prodotto, con divieto di circolazione sul mercato italiano. La presenza di agenti cancerogeni mettono a rischio la salute di chi si sottopone a tatuaggio mediante l’inchiostro indicato.

L’agenzia europea RAPEX (Rapid Alert System for dangerous non-food products) segnala diversi inchiostri della stessa marca con colorazioni diverse che presentano rischi per la salute. I consumatori, siano essi utilizzatori professionisti che persone che intendono sottoporsi a sedute di tatuaggio, sono invitati a prestare attenzione al prodotto incriminato.