@treminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2018 > Eurospin: richiama biscottini Prime Pappe contaminati da Ocratossina A

Eurospin: richiama biscottini Prime Pappe contaminati da Ocratossina A

Un importante allerta alimentare: biscotti per bambini contaminati da un fungo tossico. Massima attenzione, trattandosi di un alimento pediatrico.

La nota catena alimentare Eurospin ha richiamato dal mercato biscottini per bambini marchio Prime Pappe per presenza di Ocratossina A. Per la cronaca si tratta di un alimento biologico. Il provvedimento, disposto in concerto con il ministero della salute, è datato 21/11/2018. Trattandosi di un alimento per bambini e considerata l’alta tossicità dell’agente contaminante il richiamo alimentare è particolarmente importante. La raccomandazione per i genitori è di prestare la massima attenzione e cautela alla vicenda.

Nello specifico, il prodotto ritirato dal mercato è distribuito nei punti vendita Eurospin. Si tratta di biscottini per bambini a marchio Prime Pappe identificabili dal lotto di produzione n. 8187. L’azienda produttrice è la Quality Food Group S.p.A. nello stabilimento di Via Spilimbergo, 221 – Martignacco (Udine).

I biscotti si presentano di confezione in cartone da 320 grammi, chiaramente etichettati e con data di scadenza 06/07/2019. Il motivo del ritiro dal mercato è la presenza di “Ocratossina A superiore al limite previsto dal Reg. 1881/2006 e successive modifiche e integrazione.

La classificazione di pericolo attribuita ai biscottini per bambini dalle autorità sanitarie è “rischio chimico”. In sostanza l’Ocratossina A è un fungo velenoso che cresce spontaneamente nelle coltivazioni fino a contaminarle. I coltivati poi finiscono nella filiera alimentare e risultano tossici. Peraltro, è dimostrato che tale fungo risulta estremamente resistente ai processi di lavorazione.

In ogni caso, è tollerato e smaltito dall’organismo entro certi limiti superati i quali può arrecare danni, anche gravi, alla salute. La vicenda riguarda un alimento per bambini, pertanto la severità è d’obbligo e, soprattutto, opportuna.

Eurospin ritira dal mercato biscottini Prime Pappe con Ocratossina A: i rischi per la salute

In un recente caso si è già parlato dell’Ocratossina di tipo A. si tratta di un elemento chimico, in pratica di un veleno prodotto dai funghi che si annidano nelle coltivazioni. La legge è molto severa sui limiti di tollerabilità per l’organismo, e lo è ancor di più quando a rischio è la salute dei piccoli. La vicenda, quindi, merita particolare vigilanza da parte dei consumatori e delle autorità preposte.

I danni all’organismo che provoca l’Ocratossina sono proporzionali alla quantità che viene assunta. Risulta nefrotossica pertanto attacca immediatamente i reni e si diffonde nell’organismo aggredendo anche altre importanti parti organiche. Non si hanno certezze se è anche un fungo cancerogeno.

L’invito ai consumatori, trattandosi di biscotti per bimbi, è di essere cauti nel seguire la vicenda evitando l’acquisto e il consumo dell’alimento segnalato e, nel caso l’avessero già comperato si raccomanda di restituirlo presso il punto d’acquisto o di disfarsene con cautela.