Cerca

Differenza tra vegano e vegetariano

Differenza fra vegano e vegetariano

La differenza tra vegano e vegetariano a prima vista può sembrare inesistente, anche le parole son simili. In realtà ci sono diversità sostanziali. Risiedono nel tipo di convinzioni e motivazioni che hanno le persone che seguono queste correnti e non si tratta di sola alimentazione. Anche se c’è differenza tra vegano e vegetariano, fra questi due modi di essere c’è una matrice comune: il vegetarismo anche detto vegetarianismo o vegetarianesimo. Si tratta di uno stile di vita, e quindi di alimentazione, che abbraccia la pratica di seguire diete a base vegetale, escludendo dalla tavola la carne animale, di volatili e il pesce. Quindi si tratta essenzialmente di un’alimentazione a base di verdure e frutta; gli alimenti della terra.

Qual è quindi l’elemento discriminante che fa la differenza tra vegano e vegetariano?

Il vegano, a differenza del vegetariano, rifiuta anche i cibi derivati dagli animali; in pratica non mangia né le uova né il latte e né i cibi preparati con questi prodotti. Il vegetariano quindi, sulla sua tavola, non disdegna di servire un’omelette al formaggio. Tuttavia per i vegani non è solo una questione alimentare, questi sostengono la protezione del mondo animale in ogni sua forma. Non usano cosmetici sperimentati su animali e ripudiano l’utilizzo di vestiario derivato da fibre animali: cuoio, lana, seta, pellicce e così via. Disertano gli spettacoli circensi, gli zoo e gli sport in cui vengono  usati animali.

Riassumendo, la differenza tra vegano e vegetariano è presto detta: pur avendo in comune l’esclusione della carne dalla loro dieta il vegetariano mangia anche uova, latte e i derivati da questi due elementi. Inoltre, se per vegetariano si intende una persona che osserva un tipo di dieta per vegano ci si riferisce più propriamente ad uno stile di vita improntato al rispetto totale, e non solo nell’alimentazione, del mondo animale.

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi sostenere il sito clicca sui un contenuto sponsorizzato, grazie.