@treminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2019 > Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

Il richiamo è stato disposto a scopo precauzionale, il pericolo è che all’interno dei crostini alla toscana possano esserci frammenti in plastica.
Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

Crostini alla toscana ritirati dal commercio per presenza di corpi estranei in plastica, questa è la sintesi di quanto disposto con tre distinte note dal ministero della salute emesse in data 8 febbraio 2019. Il provvedimento è stato pubblicato a scopo precauzionale, ciò indica che non c’è la certezza sull’inconveniente segnalato.

I richiami, classificato per “rischio fisico”, indicano il pericolo di ferirsi all’ingestione del prodotto. Dalla consistenza dei frammenti di plastica il rischio per i consumatori è di procurarsi lesioni al cavo orale o nell’apparato digerente.

Pur etichettati con tre diverse marche l’azienda che ha prodotto i crostini alla toscana richiamati è la stessa, varia solo il marchio con il quale sono stati commercializzati.

I consumatori, pertanto, sono invitati a prestare attenzione allo stabilimento di produzione dei crostini. Si tratta della società Gastronomia Toscana SPA Via Gora Del Pero 22/24 – 59100 Prato.

Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica: i dettagli dei prodotti

Richiamo del 05/02/02019 (pubblicato in data 8 febbraio 2018) – Marchio SELEZIONATO DA CONAD – Crostini alla toscana, lotto n. 190123 con scadenza 06,07,09/02/2019. L’alimento si presenta in confezioni di plastica trasparente del peso di 220 gr..

Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

Richiamo del 05/02/02019 (pubblicato in data 8 febbraio 2018) – Marchio Antipasto Crostini alla toscana, lotto n. 190123 con scadenza 09/02/2019. L’alimento si presenta in confezioni di plastica trasparente del peso di 220 gr..

Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

Richiamo del 05/02/02019 (pubblicato in data 8 febbraio 2018) – nessuna marchio  – Crostini alla toscana, lotto n. 190123 con scadenza 10/02/2019. L’alimento si presenta in confezioni di plastica trasparente del peso di 220 gr..

Crostini alla toscana ritirati per presenza di corpi estranei in plastica

I prodotti indicati sono stati sottoposti a richiamo in date vicine alla loro scadenza. Gli alimenti, pertanto, non dovrebbero trovarsi sugli scaffali dei punti vendita ma piuttosto nelle credenze dei consumatori. La precauzione è pertanto rivolta agli utilizzatori finali ai quali si suggerisce di verificare il possesso dello spalmabile e, nel caso, devono astenersi dal consumarlo riportandolo al punto vendita.