Cadoro: vellutata di zucca e carota Bellavita richiamata per listeria

Cadoro: vellutata di zucca e carota Bellavita richiamata per listeriaI supermercati Cadoro ritirano dagli scaffali la vellutata di zucca e carota biologica marchio  Bellavita contaminata con listeria. Questa è la sintesi del richiamo del ministero della salute pubblicato il 2 gennaio 2018, anche se datato 22 dicembre 2017.

Naturalmente, essendo un prodotto che mette a rischio la salute dei consumatori, la vellutata a rischio microbiologico è stata ritirata dal mercato.

I punti vendita Cadoro hanno provveduto ad emettere una nota di ritiro del prodotto. Alle analisi è stata “rilevata presenza di Listeria monocytogenes”. L’alimento sarebbe quindi pericoloso per la salute.

Si tratta di rischio microbiologico serio, la confezione in questione è un preparato biologico a base di zucca e carota, surgelato – vellutata – prodotto dall’azienda Pagnan srl Via 1° Maggio 19 cap 31011 Asolo (TV). Il lotto nocivo è identificabile con numero L32117E ed ha scadenza 17/05/19. La vellutata indicata nel richiamo è venduta in confezione surgelata da 550 g..

La contaminazione di Listeria monocytogenes rende l’articolo nocivo per la salute e non va consumato. Nel comunicato pubblicato sul sito dei supermercati Cadoro si legge: “I consumatori che fossero in possesso di questo prodotto sono invitati a riportarlo  nei punti vendita Cadoro che provvederanno al rimborso. Il richiamo è stato disposto, in via precauzionale, per garantire la sicurezza dei clienti che hanno acquistato il prodotti del Lotto indicato.

L’azienda ha attivato un numero verde per aiutare e informare i consumatori sulla vicenda. All’ 800917088 si riceveranno tutte le informazioni al riguardo.

Cadoro supermercati: vellutata di zucca e carota richiamata per listeria: i rischi per la salute

Consumando la vellutata di zucca e carota contaminata con listeria si incorrono in seri rischi per la salute. Il pericolo è di contrarre la listeriosi. Nei casi blandi, questa patologia, provoca sintomi simili all’influenza. In infezioni importanti può portare danni al sistema nervoso con conseguenze simili alla meningite. Le donne in stato interessante, nel caso contraggano la listeriosi, sono a rischio aborto. Pertanto, l’alimento indicato non va assolutamente assunto e restituito al punto vendita.


Loading...

Post navigation