@treminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2019 > Bevanda Ace marchio Fruttissima ritirata dal mercato: schegge di vetro all’interno

Bevanda Ace marchio Fruttissima ritirata dal mercato: schegge di vetro all’interno

Ace marchio Fruttissima ritirata dal mercato per presenza di frammenti di vetroBevanda Ace marchio Fruttissima ritirata dal commercio per possibile presenza di frammenti di verto in schegge. Il richiamo proviene direttamente da un punto vendita all’ingrosso; il Centro Cash srl di Cagliari. L’azienda di produzione è la Conserve Italia soc. coop. AGRIC – Via P. Poggi 11, San Lazzaro di Savena – Massa Lombarda (RA).

In ogni caso, il ministero della salute ha recepito la segnalazione emanando a sua volta un richiamo ufficiale (04/02/2019) classificandolo per “rischio fisico”. Ciò indica il pericolo di ferirsi all’assunzione della bevanda Ace, in particolare nel cavo orale o all’interno del tratto digestivo.

La segnalazione dell’inconveniente proviene da parte di un cliente, è stato accertato che al momento il prodotto è ancora presente sul mercato. La prudenza da parte dei consumatori è quindi d’obbligo.

Ace marchio Fruttissima ritirata dal mercato per presenza di frammenti di vetro: le specifiche del prodotto

Le specifiche del prodotto oggetto del richiamo sono le seguenti: bevanda Ace marchio Fruttissima prodotta dall’azienda Conserve Italia soc. coop. AGRIC – Via P. Poggi 11, San Lazzaro di Savena – Massa Lombarda (RA). Il lotto interessato è siglato LA194 con Termine minimo di Conservazione 10/2019. Si presenta in bottigliette di vetro da 200 ml..
Si raccomanda prudenza da parte sia dei consumatori che avessero acquistato la bevanda che degli esercenti, accertato che il prodotto risulta ancora in circolazione.

Nel 2018 si segnalano tre richiami per presenza di corpi estranei all’interno:

1. Tortelloni vegani con frammenti di plastica ritirati dal mercato
2. Pomodori setacciati italiani contenenti frammenti di vetro
2. Ritirato dal mercato zenzero sottaceto contenente frammenti di vetro

Considerando che “inconvenienti” del genere non sono così infrequenti, l’attenzione da parte dei consumatori verso i media del settore che segnalano casi di pericolo alimentare è sempre opportuna.