@treminuti > Salute e benessere > I richiami alimentari del 2018 > Airbag difettoso: Mercedes richiama ultimi modelli 2018

Airbag difettoso: Mercedes richiama ultimi modelli 2018

In molti modelli Mercedes del 2018  l’airbag lato guida difettoso può procurare ferite o la morte dell’autista

Airbag difettoso: Mercedes richiama ultimi modelli 2018

Un maxi richiamo per Mercedes Benz segnalato dalla NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration), l’agenzia USA per la sicurezza dei veicoli. La causa è l’airbag imperfetto che potrebbe causare il ferimento o addirittura il decesso dell’autista.

La ragione dell’anomalia è l’acciaio difettoso con il quale è stato costruito il meccanismo di sicurezza sul lato guida. Nel dettaglio, in caso di incidente e relativa attivazione dell’airbag, la difformità causerebbe il gonfiaggio inidoneo del cuscino di sicurezza che potrebbe procurare ferite e, addirittura, il decesso dell’autista.

Per questo motivo, Mercedes richiama i modelli difettosi, tutti fabbricati nel 2018. In particolare, i veicoli coinvolti sono i seguenti:

  • MERCEDES BENZ AMG GT
  • MERCEDES BENZ AMG GT C
  • MERCEDES BENZ GLC300
  • MERCEDES BENZ GLC350E
  • MERCEDES BENZ GLC43 AMG

Recentemente, anche la BMW e Tesla hanno avuto problemi di sicurezza tali da dover richiamare dei modelli di automobili a rischio.

Mercedes con airbag difettoso: i provvedimenti adottati

Secondo il documento della NHTSA, le succursali americane della Mercedes provvederanno, a partire dal 29 maggio, ad avvertire mediante lettera i propri clienti per la sostituzione gratuita del componente difettoso. E’ stato poi istituito un numero di emergenza per le informazioni del caso: 1-800-367-6372 (solo per gli USA). Anche la stessa agenzia americana ha disposto il numero verde 1-888-327-4236.

Attraverso un servizio on line è anche possibile verificare immediatamente, disponendo del numero identificativo del veicolo, se la propria autovettura rientra tra quelle a rischio.

Non ci sono notizie in merito ai modelli Mercedes segnalati come pericolosi circolanti in Europa e in Italia. Per ogni buon conto, si invitano i possessori delle automobili sopra indicate a richiedere assicurazioni alla casa automobilistica tedesca, rivolgendosi alle autofficine e succursali locali della Mercedes.